Twitter Intagram Google Plus invia/condividi stampa feed rss

Cinque per Mille al tuo comune per i servizi sociali

Cinque per Mille al tuo comune per i servizi sociali
07/05/2018

La legge finanziaria consente di destinare il 5 per mille delle imposte IRPEF al Comune di residenza senza alcun aumento del prelievo fiscale, con il vincolo esclusivo di utilizzare la quota a scopo sociale. Diversamente andrà in un fondo generale su base nazionale.

Se decidi di destinare il 5 per mille al Tuo Comune, il Comune lo utilizzerà per migliorare i servizi sociali rivolti ai cittadini, per sostegno alle famiglie, per l’assistenza agli anziani e ai disabili, per sostenere il volontariato e per tutti quei servizi sociali che permettono di migliorare la qualità della vita delle persone ad Ambivere.

 

Destinare il 5 per mille al proprio Comune non comporta maggiori imposte da pagare, cioè non costa nulla.

Il 5 per mille non sostituisce L'8 per mille!

Se non firmi, non risparmi nulla e non aiuti nessuno. Le quote di 5 per mille assegnate saranno SOLO quelle dei contribuenti che avranno fatto la loro scelta, apponendo la firma sul modulo allegato alla dichiarazione dei redditi.

 

COME FARE

Per destinare il 5 per mille utilizzare l'apposito modulo allegato:

  • alla Certificazione Unica (il modulo per la scelta della destinazione del 5 per mille è consegnato dal datore di lavoro al lavoratore insieme al modello CU); 
  • oppure al 730/2018; 
  • oppure al modello UNICO persone fisiche; 

Firmare nell'apposito riquadro (senza alcuna identificazione del Comune) dove è riportata la scritta: "sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza".