invia/condividi stampa feed rss

Piano Regolatore Generale

prg

La Legge Urbanistica Nazionale n.1150 del 17 agosto 1942 ha introdotto un nuovo tipo di Piano Regolatore con una radicale trasformazione delle sue caratteristiche:

  • è denominato P.R.G. (Piano Regolatore Generale) ed è esteso all'intero territorio comunale;
  • È obbligatorio per comuni più importanti compresi in un elenco redatto dal ministero dei lavori pubblici (funzione che passerà alle Regioni con il D.P.R. n.8 del 1972);
  • Non è direttamente attuativo, necessita di un ulteriore livello di attuazione;
  • non ha scadenza, così facendo si escludono vuoti normativi;
  • Ha veste simbolica, i simboli fanno riferimento alle diverse tipologie di fabbricazione sull'area.

Documenti relativi: