20 Aprile 2022

Opzione degli elettori temporaneamente all’estero per l’esercizio del voto per corrispondenza nella circoscrizione estero

Visti i Decreti del Presidente della Repubblica del 06.04.2022, pubblicati sulla G.U. – Serie Generale n. 82 del 07.04.2022, di indizione dei referendum abrogativi per DOMENICA 12 giugno 2022, con la presente si informa che l’art. 4-bis, comma 2, della Legge n. 459/2001, modificato da ultimo dall’art. 6, comma 2, lett. a), della Legge 3 novembre 2017, n. 165, prevede che l’opzione di voto per corrispondenza degli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero, per un periodo di almeno 3 mesi nel quale ricade la data di svolgimento del referendum, nonché ai familiari con loro conviventi, pervenga direttamente al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro l’11 maggio 2022.

L’opzione dovrà pervenire al Comune nei modi seguenti:

AllegatoDimensione
PDF icon Modello opzione649.79 KB